Impressioni
prezzi 2014offerte specialirichiesta di prenotazioneprenotazione onlinecallback
PREZZI 2014
                                                  Single Standard Comfort Superior Deluxe Junior Suite
Occ. doppia
lunedì - venerdì                     
€ 164,- € 203,- € 249,- € 288,- € 354,-
sabato - domenica*     € 148,- € 183,- € 224,- € 259,- € 319,-
Occ. singola  
lunedì - venerdì
€ 113,- € 128,- € 141,- € 179,- € 216,- € 276,-
sabato - domenica*   € 102,- € 115,- € 127,- € 161,- € 194,- € 248,-
 
CAMERE ESCLUSIVE          
              
Camera con terrazza
sul tetto
€ 324,-  occupazione doppia      
Camera SPA € 438,-  occupazione doppia      
           
SUITE          
      
Business Suite € 376,- occupazione singola € 454,- occupazione doppia
Executive Suite € 723,- occupazione doppia, min. 3 notti  
Junior Family Suite € 316,-      
Family Suite € 537,-      
Deluxe Family Suite € 603,-      
Rooftop Suite € 572,- min. 3 notti, prenotabile dall'1/5 al 30/09/2014
e soggettata alle condizioni meteorologiche
Suite re Laurino € 623,- min. 3 notti
Laurin Suite @ Paradeis € 306,-      

 

* La tariffa weekend non è valida nei giorni festivi e prenotabile solo secondo disponibilità.

I prezzi indicati si intendono per camera e per notte, compresa ricca prima colazione a buffet, servizi e IVA, pertanto, l’eventuale variazione delle aliquote IVA in vigore, comporterà l’immediato adeguamento delle tariffe, senza alcun preavviso.

La tassa di soggiorno, pari a € 1,30, è valida a notte e a persona, a partire dal 14° anno di età compiuto.

Il Parkhotel Laurin garantisce prezzi fissi: tariffe uniformi e trasparenti su tutti i canali di vendita.

Menu del giorno a 3 portate, a persona € 33,-

Prima colazione per clienti esterni, a person € 20,-

Letto aggiunto, compresa ricca prima colazione a buffet
da 0 a 2 anni    €   0,-
da 3 a 6 anni    € 25,-
da 7 a 13 anni € 40,-
da 14 anni        € 60,-

Parcheggio, tariffa per 24 ore € 16,-

Animali domestici, vitto escluso € 25,- al giorno

INFORMAZIONI GENERALI   |  >> continua…
Servizi dell’hotel
Ristorante Laurin à la carte, ristorante nel parco (da maggio a settembre), Laurin Bar, Summer Lounge Bar, Smokers’ Lounge, Internet point gratuito con stampante, connessione Internet Wi-Fi gratuito, piscina scoperta riscaldata (da maggio a ottobre), parco, parco giochi per bambini, sala fitness nel parco, noleggio bici gratuito (da aprile a ottobre), servizio manutenzione biciclette, infoteca, centro convegni. 

Camere
Tutte le camere e le suite sono arredate con mobili antichi e quadri originali di artisti contemporanei. Dispongono di aria condizionata regolabile autonomamente, TV satellitare, radio, connessione Wi-Fi gratuita, cassetta di sicurezza, telefono, minibar, angolo tè, ombrello. I bagni in marmo dispongono di asciugacapelli, accappatoio, infradito in spugna e prodotti di cortesia Trehs. Camere per fumatori e camere comunicanti disponibili su richiesta. 

Check-in/out
La camera prenotata sarà a disposizione a partire dalle ore 15 del giorno d’arrivo e dovrà essere liberata entro le ore 12 del giorno di partenza. 

Conferma della prenotazione
La prenotazione sarà confermata e vincolante alla ricezione dei dati della carta di credito. 

Modalità di pagamento 
Si accettano pagamenti in contanti, bancomat e carta di credito (Visa, MasterCard, EuroCard, Amex, Diners, JCB). 

Servizi a pagamento
Copia personale di quotidiani, servizio in camera, lavanderia e stireria, pulizia scarpe, babysitter, fax e fotocopie.
PREVENZIONE VIAGGIO LAURIN   |  >> continua…

Meglio non rischiare! Semplicemente e senza preoccupazioni...

Consigliamo di stipulare la prevenzione viaggio Laurin per evitare la penalità di cancellazione in caso di annullamento della prenotazione per motivi imprevedibili.
Costo: € 7,- al giorno.

Alla prevenzione viaggio
CONDIZIONI DI CANCELLAZIONE DELLA PRENOTAZIONE   |  >> continua…
Fino a 3 giorni prima dell'arrivo                       0%

2 giorni prima dell'arrivo                                 50%

da 1 giorno prima dell'arrivo/                      100%
in caso di mancato arrivo (no-show)
CONDIZIONI GENERALI   |  >> continua…
Condizioni generali
I. Ambito d'applicazione
a. Le presenti condizioni generali si applicano ai contratti aventi come oggetto l'alloggio in camere d'albergo e l'utilizzo di locali appartenenti all'albergo adibiti a sale per conferenze e banchetti nonché per altri scopi manifestativi, incluse tutte le prestazioni e forniture che l'albergo eroga in contesto a tali occasioni.
b. Le condizioni stabilite dalla parte contraente si applicano soltanto nei casi di previo esplicito accordo scritto.

II. Conclusione del contratto e contenuto contrattuale

1. Le offerte dell’albergo sono da considerarsi sempre come offerte senza impegno. Il contratto si considera concluso con l’accettazione da parte dell'albergo. L’albergo, a propria discrezione, può confermare per iscritto la prenotazione.
2. Nei casi in cui la prenotazione è effettuata in nome e per conto di terzi (ospiti dell’albergo), la persona che ha effettuato la prenotazione è responsabile in senso solidale in merito ad ogni diritto che, a favore dell'albergo, deriva dal contratto concluso.
3. Non sono consentite la sublocazione e la locazione a terzi delle camere d'albergo, dei locali per le manifestazioni, delle superfici e delle vetrine nonché l'utilizzo dei locali presi in locazione per colloqui di presentazione, manifestazioni di vendita e simili, salvo previo consenso scritto dell'albergo.
4. Salvo pattuizioni diverse, la camera è a disposizione del cliente non prima delle ore 15.00 del giorno d’arrivo (check-in) e deve essere lasciata entro le ore 12.00 del giorno di partenza (check-out).
5. Non è permesso portare cibi e bevande propri alle manifestazioni. Per ogni eccezione è richiesto il consenso scritto del reparto banchetti. In caso di deroga a quanto previsto dal punto 5, verrà stabilito un importo per il consumo delle vettovaglie proprie nonché un'aliquota da corrispondere quale contributo alle spese generali di servizio ricettivo.

III. Tariffe, pagamento

1. Il cliente è tenuto ad effettuare i pagamenti relativi all'alloggio e/o alle manifestazioni nonché in merito a tutte le altre prestazioni di cui ha usufruito, in conformità alle tariffe concordate con l'albergo. Il punto precedente si applica anche a tutte le prestazioni che l'albergo ha erogato a favore di terzi, nonché a tutte le spese che l'albergo ha sostenuto a favore di terzi su richiesta del cliente. Per i servizi prestati dopo le ore 24.00, l’albergo ha il diritto di mettere in conto supplementi notturni per ogni ora lavorativa iniziata da parte dei propri collaboratori.

2. Salvo pattuizioni diverse, conformemente alla normativa vigente, le tariffe concordate sono inclusive di IVA. Qualora il periodo di tempo che intercorre tra la conclusione e l’adempimento del contratto ecceda i quattro mesi, aumentino le tariffe praticate dall’albergo per le prestazioni in oggetto o aumenti l’IVA prevista dalla normativa vigente, l’albergo ha facoltà di aumentare il prezzo pattuito in misura ragionevole, fino a un massimo del 10%.
3. Le fatture sono emesse in Euro. In caso di pagamento in valuta estera, le differenze di cambio e le spese bancarie sono a carico del cliente. Le caparre in valuta estera sono dedotte dall'importo complessivo della fattura, in base alla data valuta.
4. Le fatture emesse dall’albergo vanno pagate entro 30 giorni dal loro ricevimento. In caso di ritardo nel pagamento, l’albergo ha il diritto di addebitare al cliente un interesse annuo del 10%. Spetta al cliente fornire le prove di danno minore, mentre all'albergo incombe dimostrare il maggiore danno arrecato.
5. L’albergo ha facoltà di chiedere in qualsiasi momento il versamento di un adeguato importo a titolo di caparra. Salvo pattuizioni diverse da definirsi per iscritto, sono da considerarsi accordate a titolo di caparra le seguenti percentuali:
a) Alloggi (pernottamento e prima colazione) per comitive a partire da 50 notti/camera
- Il 20% di deposito a conclusione del contratto, a titolo di garanzia, da versarsi a mezzo bonifico bancario o carta di credito
- l’importo rimanente alla partenza del gruppo oppure entro 30 giorni solari dalla presentazione della fattura.
b) Manifestazioni (locazione di locali, spese accessorie e vettovagliamento)
- Il 20% di deposito a conclusione del contratto, a titolo di garanzia, (pagamento tramite bonifico bancario o carta di credito)
- il resto al termine della manifestazione a o entro 30 giorni solari dalla presentazione della fattura.
6. Tutte le cose dal committente introdotte sono costituite in pegno sull’insieme dei crediti derivanti dal sopraddetto incarico.
7. Ogni reclamo in merito alla fatturazione deve essere notificato immediatamente all'albergo.
8. La forma di fatturazione (destinatario) va resa nota all’albergo al momento dell’affidamento dell’incarico e comunque non oltre la conclusione del servizio richiesto.

IV. Recesso dell’albergo
1. Qualora la caparra pattuita non pervenga nemmeno entro un adeguato termine di proroga da stabilire da parte dell'albergo, lo stesso ha facoltà di recedere dal contratto.
2. L’albergo ha inoltre il diritto di recedere dal contratto, per motivi materialmente giustificati, senza alcun obbligo di risarcimento, in caso di forza maggiore e di ogni altra causa che esuli dal controllo dell'albergo e che rende impossibile l'adempimento del contratto, nonché in caso di prestazioni ricettive o manifestazioni richieste travisando elementi essenziali quali l'identità del cliente o gli scopi della manifestazione, e nei casi in cui sorge il motivato sospetto che l'alloggiamento e/o la manifestazione possano compromettere pubblicamente la reputazione dell'albergo, senza che le cause siano imputabili all'ambito di dominio o a quello organizzativo dello stesso albergo, nonché in caso di non ottemperanza al punto II 3.
3. L’albergo deve informare immediatamente il cliente, in merito all’avvenuto esercizio del diritto di recesso.

V. Cancellazioni da parte dei clienti
1. Per le cancellazioni è richiesta la forma scritta.
2. In merito alle cancellazioni riguardanti le prestazioni ricettive (alloggio), da parte del cliente, è richiesto quanto segue:
a) Le cancellazioni da parte dei clienti individuali seguono la seguente modalità: fino a 3 giorni prima dell'arrivo non subiscono alcuna penalità, 2 giorni prima dell'arrivo viene addebitato il 50% dell'importo della prima notte, 1 giorno prima dell'arrivo o in caso di mancato arrivo verrà calcolato il 100% dell'ammontare dell'intera prenotazione.
b) In caso di prenotazioni per comitive eccedenti i 20 pernottamenti/camera, e fino a 90 giorni solari prima dell'arrivo, è ammessa una cancellazione gratuita fino al 90% dei partecipanti;
- fino a 30 giorni solari prima dell'arrivo della comitiva, è ammessa una cancellazione gratuita non eccedente il 50% dei partecipanti;
- fino a 8 giorni solari prima dell'arrivo della comitiva, è ammessa una cancellazione gratuita non eccedente il 35% dei partecipanti e
- oltre i 7 giorni solari dall'arrivo della comitiva, il cliente dovrà versare un importo pari al 100% del prezzo delle camere concordato;
c) Viene considerata cancellazione, ai sensi dei punti precedenti, anche la modifica del volume contrattuale causata da arrivo ritardato o partenza anticipata.
3. In merito alle cancellazioni riguardanti le manifestazioni da parte del cliente, è richiesto quanto segue:
- fino a 60 giorni solari prima della manifestazione, ossia fino a 90 giorni solari in caso di locazione dei locali per le riunioni, l'organizzatore può recedere gratuitamente dal contratto;
- fino a 30 giorni solari prima della manifestazione sarà messo in conto al cliente il 50% dell'intero importo, compreso F&B (vettovagliamento).
- fino a 8 giorni solari prima della manifestazione sarà messo in conto al cliente il 75% dell'intero importo, compreso F&B (vettovagliamento).
- oltre 7 giorni dall'arrivo del gruppo per la manifestazione sarà messo in conto al cliente un importo pari al 100% dell'intero importo, compreso F&B (vettovagliamento)
- Formula per il calcolo del fatturato relativo al vettovagliamento: prezzo del cibo/menu del banchetto x numero di persone. Qualora non risulti accordato il prezzo definitivo del menu, sarà fatturato il prezzo dei singoli piatti, ossia il prezzo più basso previsto per un menu di tre portate in base all'offerta presentata per la manifestazione. Qualora non si siano accordati gli importi per la locazione dei locali, la fatturazione avverrà in base alla tariffa vigente nel periodo in oggetto. Spetta al cliente fornire le prove di danno minore, mentre all'albergo incombe dimostrare il maggiore danno arrecato.
1. In caso di prenotazione di un contingente di camere a richiesta, alle cancellazioni a richiesta avvenuta si applica il punto 2. Qualora la camera venga richiesta direttamente dall’ospite, l'organizzatore è responsabile del contingente prenotato, fino a richiesta avvenuta. Per ogni altra eventualità si applica il punto II 2.

VI. Modifiche del numero di partecipanti e dell’orario della manifestazione

1. Le modifiche del numero di partecipanti eccedenti il 5% vanno notificate al reparto banchetti entro i 5 giorni feriali che precedono l'inizio della manifestazione e richiedono il consenso dell’albergo in forma scritta. L'albergo accetterà modifiche nel numero di partecipanti pari al 10% sul totale confermato.
2. In caso di maggiorazione, la fatturazione avviene in base al numero effettivo di partecipanti.
3. In caso di riduzione del numero di partecipanti in misura superiore al 10% notificata oltre il limite di 5 giorni feriali che precedono l'inizio della manifestazione, l'albergo ha il diritto di rinegoziare i prezzi e/o effettuare variazioni sui locali già confermati.
4. In caso di spostamento degli orari accordati per l'inizio e la conclusione della manifestazione, senza previo assenso da parte dell’albergo, quest’ultimo può fatturare i costi supplementari derivanti dalla necessità di mantenere operanti i propri servizi.

VII. Attrezzature tecniche ed allacciamenti

1. Qualora l’albergo, su incarico e richiesta della parte contraente, provveda a mettere a disposizione attrezzature di carattere tecnico e non, o richieda servizi da parte di terzi, esso agisce in ogni caso in nome, in procura e per conto del cliente. Il cliente è responsabile della cura e della corretta restituzione di quanto messo a disposizione. Il cliente non può attribuire all’albergo alcuna responsabilità riguardante i diritti di terzi derivanti dalla messa a disposizione delle suddette attrezzature.
2. In caso di installazione di strutture ed impianti tecnici, l’albergo ha facoltà di esigere dal cliente di provvedere al collaudo di tali strutture ed impianti da parte di esperti autorizzati, e di presentare spontaneamente e tempestivamente il relativo certificato di collaudo.
3. Per l’utilizzo di impianti elettrici da allacciare alla rete elettrica dell’albergo, appartenenti alla parte contraente, è richiesto il consenso in forma scritta dell'albergo. In tal caso, l’albergo ha il diritto di mettere in conto un importo forfettario per l’utilizzo della propria rete elettrica. Il cliente è responsabile di ogni disturbo o danno agli impianti dell’albergo, causato dall’utilizzo dei propri dispositivi ed apparecchi, eccettuati i casi in cui tali disturbi o danni rientrino nell’ambito di responsabilità dell'albergo.
4. Previo assenso dell’albergo, il cliente può utilizzare i propri impianti telefonici, apparecchi fax e sistemi di trasmissione dati. L’albergo ha facoltà di chiedere il versamento di un importo per l’utilizzo dei propri allacciamenti.
5. Qualora l’allacciamento e l’utilizzo dei dispositivi tecnici appartenenti alla parte contraente comportino il mancato sfruttamento degli analoghi impianti dell’albergo, esso potrà mettere in conto un adeguato importo a titolo di indennizzo.

VIII. Allestimenti ed altri oggetti introdotti dal cliente
1. Gli allestimenti introdotti dal cliente devono corrispondere alle norme antincendio. L’albergo ha facoltà di chiedere la presentazione di un relativo certificato di sicurezza antincendio emesso dall'autorità competente.
2. Al fine di prevenire i possibili danni, non è ammesso montare strutture o oggetti aderenti o fissati alle pareti. L’albergo mette a disposizione i supporti per i cartelloni e pannelli mobili per gli allestimenti.
3. Gli oggetti da esposizione ed ogni altro oggetto vanno rimossi tempestivamente a conclusione del periodo di permanenza e/o a conclusione della manifestazione. In caso di inadempimento di quanto stabilito al punto precedente, l’albergo ha il diritto di provvedere alla rimozione e alla messa in magazzino degli oggetti in questione, e di addebitarne le relative spese al cliente. Per gli oggetti che rimangono nei locali messi a disposizione per le manifestazioni, l'albergo può fatturare la tariffa di locazione prevista. Spetta al cliente fornire le prove di danno minore, mentre all'albergo incombe dimostrare il maggiore danno arrecato. Anche la rimozione e lo smaltimento del materiale residuo rimasto in loco avverranno a carico del cliente. Le regole di cui sopra si applicano anche agli oggetti presi a nolo da imprese terze e quindi introdotti nei locali dell’albergo.

IX. Responsabilità dell’albergo
1. Nessuna responsabilità, a prescindere dal motivo, può essere attribuita all'albergo, eccettuati i casi di dolo o di colpa grave da imputare all'albergo ossia ai suoi rappresentanti legali, ai suoi impiegati dirigenti o ad ogni altro suo operatore, nonché i casi di non adempimento di obblighi essenziali che sono oggetto del contratto. Per la responsabilità derivante da colpa lieve è prevista una limitazione dell’ammontare in base al danno prevedibile in contesto al tipo di contratto. Rimane inalterata la responsabilità riguardante le lesioni alla vita e alla salute delle persone ed al corpo umano.
2. Nei casi in cui il cliente è un ospite alloggiante, l’albergo è responsabile delle cose introdotte dall’ospite fino al massimo del valore centuplo del prezzo della camera, ai sensi dell'art. 1783 del codice civile italiano.

X. Responsabilità del cliente
1. In base alla normativa vigente, Il cliente è responsabile dei danni alle strutture dell’albergo e/o agli arredi causati da egli stesso, dai suoi familiari, dai suoi ospiti, nonché da partecipanti, visitatori, collaboratori e terzi intervenuti nell'ambito delle manifestazioni da egli organizzate. Incombe al cliente, provvedere alla propria sufficiente copertura assicurativa. L’albergo può esigere la presentazione di documenti che comprovino la sussistenza di una tale copertura assicurativa.

XI. Disposizioni conclusive
1. Per ogni modifica o integrazione del presente contratto è richiesta la forma scritta.
2. Le comunicazioni scritte, che dall’albergo vengono spedite per posta all'ultimo indirizzo noto del cliente, sono da considerarsi recapitate al cliente il terzo giorno dalla consegna avvenuta all'ufficio postale. In caso di invio tramite fax, il protocollo di trasmissione prova la notifica avvenuta. La precedente regola si applica anche alle comunicazioni scritte (poste, fax) che il cliente invia all’albergo. In caso di consegna personale di un documento da parte del cliente all’albergo, per la conferma dell’avvenuta ricezione da parte dell'albergo è richiesta la firma del collaboratore competente per il contratto in oggetto. Fuori dell’orario d’ufficio, la consegna a terzi è ammessa in casi eccezionali, a condizione che la ricezione del documento sia confermata tramite firma da parte di un membro del direttivo (dirigente di settore, night manager o duty manager).
3. Il luogo di adempimento del contratto e di effettuazione di pagamento è la sede dell’albergo.
4. Foro competente, anche a livello di azioni cambiarie e di controversie riguardanti gli assegni, è inderogabilmente quello di Bolzano.
5. Il presente contratto è soggetto alla legge italiana.
6. Qualora singole disposizioni delle presenti condizioni generali risultino inefficaci o nulle, è da considerarsi inalterata l’efficacia delle altre disposizioni ivi contenute. La disposizione inefficace o nulla è sostituita dalla disposizione valida che con essa presenti la maggiore analogia. Quanto stabilito al punto precedente si applica anche alle lacune contrattuali.

Per ogni altra eventualità si applicano le leggi vigenti.
Le presenti condizioni generali si applicano ai contratti aventi come oggetto l'alloggio in camere d'albergo e l'utilizzo di locali appartenenti all’albergo adibiti a sale per conferenze e banchetti nonché per altri scopi manifestativi, incluse tutte le prestazioni e forniture che l’albergo eroga in contesto a tali occasioni.
Parkhotel Laurin - Via Laurin 4 - 39100 Bolzano/Alto Adige/Italia - T +39 0471 311000 - info@laurin.it - P.IVA  00­299540211  - Privacy -  Member of World Hotels